Hotel Roma e opere d’arte

11 January 2020travel, Standard

Roma si presenta come una delle città più belle e antiche del mondo. La storia di Roma dura oltre 2500 anni ed è stata un centro di potere, politica, cultura e sviluppo sin dal suo inizio. La creazione della città è ricca di leggende e mitologie e ci sono vari racconti su come fu costruito questo maestoso luogo. Vari imperatori e hanno governato la potente Roma e questo è il luogo da cui è cresciuto il colossale impero romano.

Col passare del tempo, vari monumenti, palazzi ed edifici religiosi sono stati costruiti nella città e questi ora rappresentano belle attrazioni turistiche e un ricordo del glorioso passato della città. Roma è costantemente classificata come una delle principali destinazioni turistiche in Europa e con monumenti come il Colosseo e il Vaticano, è facile capire perché. Per fare una vacanza lì prenota un hotel a Roma.

Nella città eterna ti consigliamo di visitare: Il Pantheon – uno degli edifici romani antichi meglio conservati al mondo ed è una delle attrazioni più famose di Roma. Costruito nel 118 d.C. dall’imperatore Adriano, l’edificio che oggi sorge fu in realtà costruito sul sito dove sorgeva un precedente tempio che fu commissionato da Agrippa. Nella parte anteriore dell’edificio si trova un portico rettangolare fiancheggiato da enormi colonne e una dedica ad Agrippa sul frontone triangolare. L’interno presenta una magnifica cupola che presenta una serie di motivi in ​​pietra e uno scrigno centrale che consente alla luce di attraversare. Situato nel centro di Roma in Piazza della Rotonda, il Pantheon dovrebbe essere un vero gioiello ed è un altro deve visitare; Fontana di Trevi – Non ci sono molte altre fontane al mondo riccamente decorate e scolpite come la fontana di Trevi.

Costruito nel 1762 da Nicola Salvi, la fontana rende omaggio al dio romano che può essere visto cavalcare il suo carro trainato da Tritoni e domare diversi Ippocampi. Il dettaglio delle sculture è semplicemente meraviglioso e l’intera facciata e la fontana sono una vera opera d’arte. È diventata una tradizione gettare monete in acqua sopra la spalla per fortuna, anche se provare a farlo accanto a centinaia di altri turisti potrebbe rivelarsi difficile! Situata nelle immediate vicinanze del Pantheon e del Palazzo del Quirinale, questa fontana non deve essere lasciata passare quando si cammina per le strade di Roma. Piazza di Spagna – la Piazza di Spagna fu costruita nel 1725 per coprire il divario e la pendenza tra queste due piazze popolari. Ciascuno dei 135 gradini presenta un’ampia sporgenza in pietra e sono incorniciati da muri in pietra.

Nella parte superiore della scalinata si trova un grande obelisco a croce e molte iscrizioni scolpite nella pietra. In fondo alla scalinata, Piazza di Spagna è spaziosa e contiene una varietà di negozi e caffetterie. In alternativa, in cima alle scale si trova la chiesa della Trinita dei Monti, che di per sé è una bella attrazione; Il Foro Romano – Forse una delle rovine romane più importanti in Italia, il Foro Romano è un sito antico che consiste di molte rovine che un tempo erano il centro della vita pubblica e politica romana. Vari templi, quadrati e archi si trovavano qui tra cui i templi di Saturno, Tito e Vesta e l’Arco di Severo. Gran parte di queste strutture si trova ancora oggi e si possono ancora vedere alcuni degli archi e costruire fondamenta e muri. Situato vicino al Colosseo e all’altare della Patria, il Foro Romano è davvero un sito importante da tenere in considerazione. I biglietti possono essere acquistati per l’ingresso sia al Foro che al Colosseo ed è consigliabile concedere molto tempo per esplorare correttamente le rovine e conoscere la storia di questo luogo.

A Roma devi sicuramente assaggiare i piatti tipici del luogo in qualche bel ristorante per la cena. Magari ti chiedi come spostarti, allora muoversi a Roma di solito avviene con i mezzi pubblici ma si può usare anche un taxi.

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *