Bed and breakfast e attrazioni a Roma

19 December 2019travel, Standard

Le attrazioni di Roma sono vere opere d’arte. Nella capitale italiana, come nessun altro, c’è una magnifica collezione di monumenti architettonici che tutti vogliono vedere. Prima di visitare la meravigliosa capitale italiana devi solo prenotare un bed and breakfast a Roma.

La prima cosa che viene in mente dopo le parole “Roma, città, monumenti” è il Colosseo. Un bellissimo anfiteatro, che poteva ospitare fino a 50 mila spettatori, iniziò a essere costruito nel 72 a.C. e completato in 8 anni. È considerato un grande edificio antico. È geograficamente situato in una cavità tra tre colline romane. Destinato a battaglie di gladiatori, in seguito utilizzato per spettacoli teatrali e musicali.

L’architettura del Colosseo è molto complessa e il modo in cui gli antichi romani sono riusciti a costruirlo è sorprendente. Sulla mappa, la struttura sembra un cerchio. Le pareti esterne erano di marmo, raggiungevano un’altezza di 48-50 m, mentre l’arena centrale aveva le seguenti dimensioni: 86 m di lunghezza e 54 m di larghezza. Lo spessore della fondazione è di 13 M. Oggi l’attrazione non è magnifica come lo era. Secondo le statistiche, ha perso quasi i due terzi del suo volume originale. A proposito, l’architettura del Colosseo è ancora utilizzata nella costruzione di stadi.

L’allineamento al Colosseo è quasi sempre colossale, quindi è meglio conoscere alcuni trucchi, perché hai qualcos’altro da vedere a Roma, tranne la fila al botteghino del Colosseo. Se hai un tempo limitato a Roma (è arrivato solo un paio di giorni o hai deciso di fare una passeggiata in città durante un lungo collegamento), è meglio acquistare un biglietto in anticipo – devi solo scegliere il giorno e l’ora della visita e pagare i biglietti online.

Le principali attrazioni di Roma includono la piazza centrale della città con gli edifici adiacenti. Questo è il Foro Romano. Nei tempi antichi, questo posto era originariamente un mercato. Quindi iniziarono a tenere incontri pubblici e sorse la necessità di costruire case, templi, archi, basiliche, ecc. Il territorio del complesso si è esteso a 500 m². È difficile dire quanti edifici ci fossero in totale. Certo, la maggior parte dei monumenti è morta sotto l’influenza del tempo e delle circostanze, ma venire qui vale sicuramente la pena. Il Foro Romano è vicino al Colosseo. Indirizzo esatto: Via Della Salara Vecchia 5/6. Se ti chiedi come arrivarci non ti spaventare perché muoversi a Roma è facile con i mezzi pubblici; tram; metropolitana; autobus.

Roma è una città su sette colli. Quindi il Palatino è il centro di queste colline. La sua altezza è di 40 m. Fu in questo luogo che la lupa diede da mangiare a Romolo e Remo. Il fondatore del grande impero romano, Augusto, trasformò il Palatino nella sua residenza. Palazzi e templi furono eretti qui. Gli scavi sono ancora in corso. Per visitare la collina, ti consiglio di indossare scarpe comode, portare acqua e una macchina fotografica con te.

L’Arco di Trionfo, alto 21 metri, si trova tra il Colosseo e il Palatino. Fu costruito nel 315 in onore della vittoria dell’imperatore romano Costantino I da parte dell’usurpatore Marco Massenzio durante la guerra civile. A proposito, l’unico arco a Roma, costruito in questa occasione. In genere, tali monumenti venivano eretti dopo aver sconfitto un nemico esterno. La larghezza dell’arco è di quasi 26 metri Profondità – 7 metri Realizzato in blocchi di marmo. Include tre campate, la più alta delle quali è quella centrale. Tutto è coperto da bassorilievi. Nella parte inferiore dell’arco ci sono medaglioni che descrivono scene di caccia e sacrificio. Attrazione davvero luminosa e completamente gratuita.

Per visitare la città eterna, basta che ti prendi un bel b&b a Roma e sicuramente trascorrerai il tuo tempo lì felice!

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *